ASCOTETRA 200 MP*OS SACCO 25KG

VETOQUINOL ITALIA Srl
ASCOTETRA 200 MP*OS SACCO 25KG


Descrizione:

AVVERTENZE
L'assunzione del medicinale da parte degli animali puo' essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di mangime, eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione mediante pulizia e disinfezione. Non miscelare in acqua di bevanda o alimenti liquidi. L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti di batteri isolati dagli animali da trattare. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali o aziendali) circa la sensibilita' dei batteri bersaglio. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato puo' aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alle tetracicline e puo' diminuire l'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con ipersensibilita' nota all'ossitetraciclina devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Miscelare accuratamente nel mangime. Durante le operazioni di miscelazione si deve evitare il contatto diretto e l'inalazione del prodotto. Gli operatori a tale scopo devono indossare adatti indumenti protettivi e utilizzare guanti e mascherina. Devono inoltre lavarsi accuratamente le mani dopo la preparazione del prodotto. In caso di contaminazione accidentale con la cute o gli occhi lavarsi accuratamente con acqua e sapone. Evitare di disperdere il prodotto nell'ambiente. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antibatterici per uso sistemico. Tetracicline.
CONSERVAZIONE
Conservare a temperatura inferiore a 25 .C. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 6 mesi. Periodo di validita' dopo inserimento nel mangime: 3 mesi.
CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Non somministrare agli animali in caso di ipersensibilita' nota alle tetracicline o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non somministrare nei casi di accertata insufficienza renale. L'uso del prodotto e' controindicato dove sono noti casi di resistenza alle tetracicline.
DENOMINAZIONE
ASCOTETRA 200 MP
ECCIPIENTI
Additivi tecnologici e nocciola q.b. a 1 g.
EFFETTI INDESIDERATI
Nessuno.
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Nel coniglio la somministrazione durante le prime fasi della gravidanza puo' determinare un aumento dei casi di riassorbimento fetale. In tutte le altre specie non si segnalano effetti di particolare gravita'; poiche' l'antibiotico diffonde rapidamente attraverso la placenta e si rinviene nel sangue, nelle membrane e nei tessuti del feto, e puo' causare scolorimento ed ipoplasia dei denti e ritardo della crescita longitudinale delle ossa e del feto; pertanto l'uso nel corso della gravidanza e dell'allattamento non e' raccomandato.
INDICAZIONI
Suini: malattie batteriche intestinali e respiratorie. Conigli: colibacillosi, salmonellosi e pasteurellosi.
INTERAZIONI
Poiche' l'assorbimento dell'ossitetraciclina e' ridotto dalla contemporanea presenza di ioni calcio e magnesio, evitare la somministrazione simultanea di minerali o di prodotti a base di calcio e magnesio e utilizzare, se possibile, un'alimentazione povera dei due elementi.
POSOLOGIA
Suini: da 200 a 1.250 g di prodotto ogni 100 kg di mangime (pari a 20-50 mg di ossitetraciclina/kg peso vivo) con le seguenti modalita'. Suini alimentati in ragione del 5% del p.v.: da 200 a 500 g/100 kg di mangime; suini alimentati in ragione del 3% del p.v.: da 350 a 800 g/100 kg di mangime; suini alimentati in ragione del 2% del p.v.: da 500 a 1.250 g/100 kg di mangime. Conigli: 275-770 g di prodotto ogni 100 kg di mangime (pari a 40-80 mg di ossitetraciclina/kg peso vivo). Durata indicativa del trattamento: 3-5 giorni. Togliere dalla mangiatoia il mangime residuo e somministrare il mangime medicato con il medicinale veterinario, nella quantita' stabilita.
PRINCIPI ATTIVI
Ossitetraciclina 200 mg/g.
SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.
Nessuno.
SPECIE DI DESTINAZIONE
Conigli, suini.
TEMPO DI ATTESA
Carne, visceri. Suini: 7 giorni. Conigli: 12 giorni.
USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE
Orale.

codice: 102745027

In caso di promozioni, il prezzo barrato corrisponde a quello presente in farmacia.

Il nostro consiglio