TEST 8 DROG+6 A/ADUL UR TOX 1P

ALCOOLTEST MARKETING ITALY
TEST 8 DROG+6 A/ADUL UR TOX 1P

Descrizione:

Test Rapido Multi-Drug Cup 8

Descrizione
Dispositivo Medico diagnostico in vitro.
Test rapido per l'individuazione qualitativa simultanea di più droghe e metaboliti nelle urine umane. Per professionisti sanitari incluso personale di centri diagnostici. Test immunologico solo per uso diagnostico in vitro.
Il Test Rapido Multiplo Multi-Drug Cup AMI/DUA187_B1-R è un test immunologico rapido cromatografico per l'individuazione qualitativa di più droghe e loro metaboliti nelle urine alle seguenti concentrazioni elaborabili anche con un lettore:
Test Calibratore Cut-off (ng/ml)
ACE Acetaminofene 5.000
AMP 1.000 d-Amfetamina 1.000
AMP 500 d-Amfetamina 500
AMP 300 d-Amfetamina 300
BAR 300 Secobarbital 300
BAR 200 Secobarbital 200
BZO 500 Oxazepam 500
BZO 300 Oxazepam 300
BZO 200 Oxazepam 200
BZO 100 Oxazepam 100
BUP 10 Buprenorfina 10
BUP 5 Buprenorfina 5
COC 300 Benzoilecgonina 300
COC 200 Benzoilecgonina 200
COC 150 Benzoilecgonina 150
COC 100 Benzoilecgonina 100
THC 150 11-nor-Δ9-THC-9 COOH 150
THC 50 11-nor-Δ9-THC-9 COOH 50
THC 25 11-nor-Δ9-THC-9 COOH 25
MTD 300 Metadone 300
MTD 200 Metadone 200
MET 1.000 d-MetAmfetamina 1.000
MET 500 d-MetAmfetamina 500
MET 300 d-MetAmfetamina 300
MDMA 500 d,l-MetilenediossiMetAmfetamina 500
MDMA 1.000 d,l-MetilenediossiMetAmfetamina 1.000
MOP 300 Morfina 300
MOP 100 Morfina 100
MQL Metaqualone 300
OPI Morfina 2.000
PCP Fenciclidina 25
PPX Propossifene 300
TCA Nortriptilina 1.000
TML Cis-Tramadol 100
KET 1.000 Ketamina 1.000
KET 500 Ketamina 500
KET 300 Ketamina 300
KET 100 Ketamina 100
OXY Ossicodone 100
COT 200 Cotinina 200
COT 100 Cotinina 100
EDDP 300 2-etilidene-1,5-dimetil-3,3-difenilpirrolidina 300
EDDP 100 2-etilidene-1,5-dimetil-3,3-difenilpirrolidina 100
FYL 20 Norfentanil 20
FYL 10 Norfentanil 10
K2 50 JWH-018 , JWH-073 50
K2 30 JWH-018 , JWH-073 30
6-MAM 10 6-MAM 10
MDA 3,4-MetilenediossiMetAmfetamina 500
ETG 500 Etil-β-D-Glucuronide 500
ETG 1.000 Etil-β-D-Glucuronide 1.000
CLO 400 Clonazepam 400
CLO 150 Clonazepam 150
LSD Dietilammide Acido Lisergico 20
LSD Dietilammide Acido Lisergico 50
MPD Metilfenidato 300
ZOL Zolpidem 50
ZOP Zopiclone 50
MCAT S(-)-Metcatinone 500
7-ACL 300 7-Aminoclonazepam 300
7-ACL 200 7-Aminoclonazepam 200
7-ACL 100 7-Aminoclonazepam 100
CFYL Carfentanyl 500
CAF Caffeina 1.000
CAT (+)-norpseudoefedrina 150
TRO Tropicamide 350
MDPV 3,4-Metilenediossipirovalerone 1.000
DIA 300 Diazepam 300
DIA 200 Diazepam 200
MEP Mefedrone 100
ALP Alprazolam 100
ALC Alcol 0,02%

Questo test è configurabile con ciascuno degli analiti delle sostanze sopraelencate. Questo test fornisce solo un risultato preliminare. Sarà necessario servirsi di un metodo chimico alternativo più specifico per ottenere un risultato analitico di conferma quale la Gascromatografia/Spettrometria di massa (GC/MS). È sempre necessario un parere clinico e professionale, soprattutto quando i risultati preliminari sono positivi.
Test rapido su urina che può essere interpretato con l’ausilio di un lettore. Il test è dotato di anticorpi monoclonali per individuare selettivamente livelli elevati di specifiche sostanze stupefacenti e/o psicotrope nelle urine.
Durante il test un campione di urina migra verso l’alto per azione capillare. Una droga, se presente nel campione di urina al di sotto della concentrazione di soglia-limite, non saturerà i siti di legame di questo specifico anticorpo. L’anticorpo dunque reagirà con il coniugato droga-proteico e comparirà una linea colorata visibile nella zona del test sullo stick per la specifica droga testata. La presenza della droga al di sopra della concentrazione di soglia-limite saturerà tutti i siti di legame dell’anticorpo. Dunque la linea colorata non si formerà nella zona del test.
Ogni linea del test contiene un anticorpo monoclonale di cavia anti-droga ed i relativi coniugati droga-proteina. La linea di controllo contiene anticorpi policlonali anti-coniglio IgG di capra e IgG di coniglio.
Reagenti S.V.T.
Tampone adulterazione Indicatore reattivo Tamponi e ingredienti non reattivi
Creatinina 0,04% 99,95%
Nitrito 0,07% 99,94%
Glutaraldeide 0,02% 99,97%
pH 0,06% 99,94%
Gravità specifica 0,25% 99,78%
Ossidanti/PCC 0,36% 99,70%

Modalità d'uso
Le urine appena raccolte non richiedono alcuna manipolazione speciale o alcun pre-trattamento. Il campione deve essere raccolto in un contenitore pulito, asciutto, di plastica o vetro. Se il dosaggio non viene eseguito immediatamente, il campione di urine può essere refrigerato a 2°C–8°C oppure congelato fino a 7 giorni. Prima dell'esecuzione del test i campioni devono essere scongelati e portati a temperatura ambiente. Campioni che mostrano una grande quantità di precipitato o torbidità devono essere centrifugati oppure lasciati riposare prima del test. Evitare il contatto con la pelle indossando guanti e indumenti adatti di laboratorio.
Il campione di urina deve essere raccolto in un contenitore asciutto e pulito. Si possono usare urine raccolte in qualsiasi momento del giorno. I campioni di urina che mostrano precipitati visibili dovranno essere centrifugati, filtrati o lasciati depositare per ottenere un campione chiaro per il test. Conservazione del campione I campioni di urina possono essere conservati a 2°C-8°C fino a 48 ore prima del test. Per una conservazione prolungata, i campioni possono essere congelati e conservati sotto i -20°C. I campioni congelati dovranno essere scongelati e mescolati con cura prima del test. Nel test di card con S.V.T. la conservazione dei campioni di urina non deve superare le 2 ore a temperatura ambiente o 4 ore refrigerati prima del test.
Portare il test, il campione di urina e/o i controlli a temperatura ambiente (15°C-30°C) prima del test. Portare la confezione a temperatura ambiente prima dell’apertura. Rimuovere il test dalla confezione sigillata ed utilizzarlo entro un’ora. Spingere la linguetta per rimuovere il coperchio, raccogliere il campione nel bicchierino ed assicurare il coperchio premendo in basso su tutti e tre gli angoli. Controllare l’etichetta della temperatura (Temp Label) fino a 4 minuti dopo la raccolta del campione. Comparirà del colore verde per indicare la temperatura del campione di urina. Il range corretto per un campione non adulterato è di 32°C-38°C (90°F-100°F). Controllare la tenuta del coperchio, la data e le iniziali sull’etichetta di sicurezza, poi riposizionare il coperchio. Estrarre una chiavetta dal kit, posizionare il bicchierino su una superficie piana e infilare la chiavetta nell’apertura del bicchierino per iniziare il test. Avviare il timer Rimuovere l’etichetta adesiva che copre i risultati del test ed attendere la comparsa della/e linea/e colorata/e. Leggere i risultati dopo 5 minuti. Non interpretare i risultati dopo 10 minuti.
Interpretazione dei risultati
Negativo*: compare una linea colorata nella zona di Controllo ed una linea colorata nella zona del Test. Questo risultato negativo indica che le concentrazioni nel campione di urina sono al di sotto dei livelli di soglia-limite stabiliti per una particolare droga testata.
Positivo: compare una linea colorata nella zona di Controllo e nessuna linea nella zona del Test. Il risultato positivo indica che la concentrazione della droga nel campione di urina è maggiore della soglia-limite stabilita per una specifica droga.
Invalido: non compare alcuna linea nella zona di controllo: le ragioni più probabili per la mancanza della linea di Controllo sono un volume insufficiente di campione o tecniche procedurali scorrette. Rileggere le istruzioni e ripetere il test con una nuova card. Se il risultato è ancora nullo, contattare il produttore.
*La tonalità della/e linea/e colorata/e nella zona del test può variare. Il risultato deve essere considerato negativo ogni volta che compare anche una linea debole.
Interpretazione risultati del test alcool
Negativo: nessun colore sulla zona. Ciò significa che il test potrebbe essere inferiore a 0,02%.
Positivo: comparsa di colore significa che il test è superiore a 0,02%.
Invalido: fuori range della tabella colori indicate sulla card di riferimento.
Il limite di rilevabilità del test rapido alcolico delle urine va dallo 0,02% allo 0,30% per un livello di alcol nel sangue relativo approssimativo. Il livello limite del test rapido per l'alcol nelle urine può variare in base alle normative e alle leggi locali. I risultati del test possono essere confrontati con i livelli di riferimento con la cartella colori sulla confezione.

Avvertenze
Per professionisti sanitari, compreso il personale delle cliniche diagnostiche. Test immunologico solo per uso diagnostico in vitro. Il test dovrebbe rimanere nella confezione sigillata fino al momento dell'uso. Tutti i campioni dovrebbero essere considerati potenzialmente pericolosi e maneggiati come agenti infettivi. Il test usato dovrebbe essere smaltito secondo i regolamenti federali, statali e locali. Non congelare.
La tazza Multi-Drug Rapid Test fornisce solo un risultato analitico preliminare qualitativo. Per ottenere un risultato confermato è necessario utilizzare un metodo analitico secondario. Gas cromatografia/spettrometria di massa (GC/MS) è il metodo di conferma preferito. Esiste la possibilità che errori tecnici o procedurali, nonché sostanze interferenti nel campione di urina possano causare risultati errati. Gli adulteranti, come candeggina e/o allume, nei campioni di urina possono produrre risultati errati indipendentemente dal metodo analitico utilizzato. Se si sospetta l'adulterazione, il test deve essere ripetuto con un altro campione di urina. Un risultato positivo non indica il livello o l'intossicazione, la via di somministrazione o la concentrazione nelle urine. Un risultato negativo potrebbe non indicare necessariamente l'urina senza farmaco. Risultati negativi possono essere ottenuti quando il farmaco è presente ma al di sotto del livello limite del test. Questo test non distingue tra droghe d'abuso e alcuni farmaci. Un risultato positivo può essere ottenuto da determinati alimenti o integratori alimentari. L'alcol nell'atmosfera, come spray da profumi, deodoranti, detergenti per vetri ecc. Può influire sui test rapidi sull'alcol. Pertanto, dovrebbero essere adottate misure adeguate per evitare indebite interferenze da parte di tali agenti atmosferici nell'area di prova. Il test serve solo per rilevare la presenza/assenza di alcol nelle urine, che può derivare da bere o farmaci abituali.
I test di adulterazione inclusi con il prodotto hanno lo scopo di aiutare nella determinazione di campioni anormali. Sebbene completi, questi test non intendono essere una rappresentazione "all inclusive" dei possibili adulteranti. Ossidanti/PCC: l'urina umana normale non deve contenere ossidanti o PCC. La presenza di alti livelli di antiossidanti nel campione, come l'acido ascorbico, può causare risultati falsi negativi per il tampone ossidanti/PCC. Gravità specifica: livelli elevati di proteine nelle urine possono causare valori di gravità specifici anormalmente alti. Nitriti: il nitrito non è un componente normale dell'urina umana. Tuttavia, il nitrito presente nelle urine può indicare infezioni del tratto urinario o infezioni batteriche. Livelli di nitrito > 20 mg/dl possono produrre risultati di glutaraldeide falsi positivi. Glutaraldeide: non si trova normalmente nelle urine. Tuttavia alcune anomalie metaboliche come la chetoacidosi (digiuno, diabete incontrollato o diete ricche di proteine) possono interferire con i risultati del test. Creatinina: i livelli normali di creatinina sono compresi tra 20 e 350 mg/dl. In rare condizioni, alcune malattie renali possono mostrare un'urina diluita. Candeggina: l'urina umana normale non deve contenere candeggina. La presenza di alti livelli di candeggina nel campione può causare risultati falsi negativi per il tampone di candeggina.
Le seguenti sostanze possono interferire con il test rapido alcolico delle urine quando si usano campioni diversi dall'urina. Le sostanze nominate non appaiono normalmente in quantità sufficiente nelle urine per interferire con il test. Agenti che migliorano lo sviluppo del colore: Perossidasi, Forti ossidanti; Agenti che inibiscono lo sviluppo del colore: Agenti riducenti: acido ascorbico, acido tannico, pirogallolo, mercaptani e tosilati, acido ossalico, acido urico; La bilirubina, L-dopa, L-metildopa, Methampyrone.

Conservazione
Conservare a temperatura compresa tra 2°C e 30°C.
Validità a confezione integra: 24 mesi.

Formato
1 pezzo.

Cod. DUA187 B1
Non valido: nella regione di controllo (C) non compare alcuna banda. Il test è inconcludente indipendentemente dalla presenza o dall'assenza di una linea nella regione di test. Se il dispositivo di test non produce una linea sulla regione di controllo, controllare le procedure di test, i campioni e/o i materiali di controllo e ripetere il test utilizzando un dispositivo nuovo.

Interpretazione dei risultati: test anti-adulterazione
I risultati qualitativi vengono ottenuti confrontando visivamente il colore di ogni tampone con i campioni di colori corrispondenti sulla scheda presente nella confezione.

Controllo della qualità
Controllo interno per le droghe d'abuso: il dispositivo di test ToxCup dispone di controlli incorporati per l'elaborazione interna. La comparsa della banda di controllo (C) è considerata un controllo procedurale interno negativo. Questa banda deve sempre comparire se è stato utilizzato un volume di campione adeguato ed è stata rispettata la procedura di test. Inoltre, la scomparsa del colore di sfondo nella finestra dei risultati può essere considerata come un controllo procedurale interno positivo. Se la banda di controllo non compare oppure il colore di sfondo non sparisce, il test non è valido. Il test deve essere ripetuto con un dispositivo nuovo.
Controllo esterno per le droghe d'abuso: si raccomanda di utilizzare controlli per le urine positivi e negativi per testare inizialmente ogni nuovo lotto di prodotto e garantire le corrette prestazioni del kit. La stessa procedura di valutazione deve essere utilizzata per i materiali di controllo (C) esterni oltre che per i campioni di urina. Se i controlli esterni non producono i risultati attesi, non eseguire i test. Durante l'esecuzione dei controlli esterni, attenersi alle direttive federali, statali, locali corrispondenti.
Test anti-adulterazione: sono disponibili prodotti di controllo per i test anti-adulterazione. Per assistenza contattare Branan Medical Corporation.
L'esecuzione di un controllo della qualità a intervalli regolari è una buona pratica di laboratorio e può essere richiesta dalle direttive federali, statali o locali. Verificare sempre presso gli enti preposti alla concessione di licenze o accreditamento che il programma di qualità adottato soddisfi gli standard vigenti.

Limiti della procedura
• Il test è destinato all'uso esclusivo con urine umane.
• I risultati positivi indicano semplicemente la presenza di droghe/metaboliti e non indicano né forniscono una misura del livello d'intossicazione.
• Esiste la possibilità che errori tecnici o procedurali, oltre a certi tipi di sostanze presenti in alcuni cibi e medicinali, interferiscano con il test e diano luogo a risultati falsi. Per un elenco delle sostanze che possono produrre risultati positivi o che non interferiscono con le prestazioni del test consultare la sezione "Specificità".
• Se nel campione di urina viene rilevata la presenza di una droga/un metabolita, il dosaggio non indica la frequenza nell'uso della droga né distingue tra droghe d'abuso e determinati alimenti e/o farmaci.
• Se si sospetta che il campione sia stato erroneamente etichettato, occorre raccogliere un nuovo campione.
• Se si sospetta che il campione sia stato manomesso, occorre raccogliere un nuovo campione.
• Risultati anomali del test anti-adulterazione non indicano l'uso di un adulterante specifico.
• Se con il test anti-adulterazione vengono ottenuti risultati anomali, i campioni devono essere inviati al laboratorio per un'analisi di conferma.

Prestazioni del test
Precisione
Per ogni singolo test delle droghe, urine normali senza droghe sono state addizionate di una droga standard in diverse concentrazioni (-50%, -25%, +25% e +50%). Per ogni concentrazione, è stato eseguito un totale minimo di 25 test per valutare le prestazioni attorno alla concentrazione di cut-off. Di seguito vengono riassunti i risultati per ciascuno dei ToxCup Drug Screen Cup:
Tipo di droga N. totale
di test
per conc.
concentrazione
-50% -25% +25% +50%
- + - + - + - +
AMP500 25 25 0 25 0 3 22 0 25
AMP100 25 25 0 25 0 3 22 0 25
BUP5 270 270 0 262 8 10 260 0 270
COC300 in striscia THC/COC 30 30 0 29 1 1 29 0 30
MDMA500 25 25 0 25 0 0 25 0 25
MET500 in striscia OPI/MET 25 25 0 25 0 1 24 0 25
MTD300 25 25 0 22 3 0 25 0 25
OP300 in striscia OPI/MET 25 25 0 24 1 1 24 0 25
THC50 in striscia THC/COC 30 30 0 30 0 2 28 0 30

Precisione (Test delle droghe d'abuso)
La precisione di ToxCup Drug Screen Cup è stata valutata confrontando i risultati con quelli ottenuti con l'analisi GC/MS o il metodo di riferimento utilizzando dosaggi immunoenzimatici disponibili in commercio. Quaranta (40) campioni presunti negativi sono stati raccolti da donatori volontari e analizzati con ToxCup Drug Screen Cup e il metodo di riferimento. Tutti i 40 campioni di urina presunti negativi testati sono risultati negativi con entrambi i metodi.
Inoltre, per ogni test eseguito sul dispositivo ToxCup, sono stati etichettati in cieco e valutati un minimo di 40 campioni di urine clinici precedentemente analizzati con il metodo GC/MS con concentrazioni note di droghe. I risultati sono riassunti qui di seguito.
Tipo di droga GC/MS
Neg.
GC/MS
<-50%
GC/MS
-50%
al C/O
GC/MS
C/O al
+50%
GC/MS
+50%
% di accordo
con GC/MS
Neg (-) Pos. (+)
AMP500 Pos (+) 0 0 0 4 32 100% 100%
Neg. (-) 40 0 4 0 0
AMP1000 Pos (+) 0 0 0 7 28 100% 100%
Neg. (-) 40 0 5 0 0
BUP5 Pos (+) 0 0 0 4 34 100% 97%
Neg. (-) 40 0 4 1 0
COC300 in
striscia THC/COC
Pos (+) 0 0 1 8 28 100% 100%
Neg. (-) 40 0 3 0 0
MDMA500 Pos (+) 0 0 0 5 30 100% 100%
Neg. (-) 40 0 5 0 0
MET500 in
striscia OPI/MET
Pos (+) 0 0 0 4 38 100% 98%
Neg. (-) 40 1 4 1 0
MTD300 Pos (+) 0 0 3 6 28 94% 100%
Neg. (-) 40 0 4 0 0
OPI300 in
striscia OPI/MET
Pos (+) 0 0 0 4 38 100% 98%
Neg. (-) 40 0 4 1 0
THC50 in striscia
THC/COC
Pos (+) 0 0 1 8 26 100% 98%
Neg. (-) 40 0 4 1 0
Alcuni campioni Quasi negativi e Quasi positivi erano stati diluiti da campioni più concentrati.

Precisione (test anti-adulterazione)
La precisione dei test anti-adulterazione è stata verificata da un laboratorio indipendente analizzando dieci campioni per ciascuno di urine normali e urine con varie adulterazioni. Campioni con valori di creatinina ridotti sono stati ottenuti diluendo le urine normali con acqua secondo un rapporto di 1:4. È stato aggiunto nitrito di sodio per produrre i campioni adulterati corrispondenti.
I risultati ottenuti sono stati i seguenti:
Test per
adulteranti
Campioni normali Campioni adulterati
N. di
campioni
Livello di
concentrazione
Risultati N. di
campioni
Livello di
concentrazione
Risultati
Creatina 10 50 mg/dl tutti normali 10 <10 mg/dl tutti normali
Nitriti 10 <5 mg/dl tutti normali 10 >50 mg/dl tutti normali
pH 10 pH = 7 tutti normali 10 pH = 2.5 tutti anormali
10 pH = 12 tutti anormali
Ox 10 nessuno tutti normali 10 1% v/v
candeggina
tutti anormali
10 1% v/v PCC tutti anormali

Specificità
La specificità di ToxCup Drug Screen Cup è stata determinata testando varie droghe, metaboliti di droghe e altri componenti che potrebbero essere presenti nelle urine. Tutti i composti sono stati preparati in urine umane normali prive di droghe. Sono inolte stati valutati l'effetto dei campioni con vari intervalli di pH (4,5-8,5) e gravità specifica (1,005-1,030) ed è stato osservato che non interferivano con il test ToxCup Drug Screen Cup.
Sono stati eseguiti test di specificità per ogni droga aggiungendo a urine umane normali composti strutturalmente correlati. I risultati sono espressi come quantità di composto, in ng/ml, che ha prodotto un risultato positivo.

THC 50 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
Cannabidiolo 100.000 11-ldrossi-Δ9-THC 2.500
Cannabinolo 50.000 Δ-8-Tetraidrocannabinolo 7.000
1l-nor-Δ-8-THC-9-COOH 50 Δ-9-Tetraidrocannabinolo 10.500
11-nor-Δ-9-THC-9-COOH 50
COC 300 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
Benzoilecgonina 300 Ecgonina 100.000
OPI 300 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
6-Acetilmorfina 500 Idrocodone 1.000
Codeina 300 Idromorfone 400
Diidrocodeina 500 Morfina 300
Etil morfina 300 Morfina-3-β-D-glucuronide 500
Eroina 100 Nalorfina 5.000
MET 500 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
Efedrina 10.000 l-Metamfetamina 25.000
p-Idrossimetamfetamina 1.750 Procaina 50.000
d,l-3,4-MDMA 1.000 Trimetobenzamide 75.000
d-Metamfetamina 500
AMP 500 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
d-Amfetamina 500 Fentermina 3.000
l-Amfetamina 15.000 β-feniletilamina 100.000
Dopamina (3-Idrossitiramina) 100.000 Tiramina 100.000
d,l-3,4-MDA 500
AMP 1000 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
d-Amfetamina 1.000 Fentermina 3.000
l-Amfetamina 25.000 β-feniletilamina 100.000
d,l-3,4-MDA 5.000
MDMA 500 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
d,l-3,4-MDA 2.000 d,l-3,4-MDMA 500
d,l-3,4-MDEA 250 d-metamfetamina 50.000
MTD 300 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
Dossilamina 50.000 d,l-metadone 300
2-Etilidene-1,5-Dimetil-
1-3,3-difenilpirolidina
50.000 Feniramina 75.000
BUP 5 ng/ml
Composto ng/ml Composto ng/ml
Buprenorfina 5 Norbuprenorfina 50.000
Buprenorfina glucuronide 5 Norbuprenorfina glucuronide 10

Risultati attesi - Test anti-adulterazione
Ox: i campioni di urina normali non devono contenere agenti ossidanti (Ox). La presenza di ossidanti 'Ox' nelle urine è indice di adulterazione. La presenza di candeggina e/o altri composti ossidanti viene riscontrata in altri prodotti disponibili in commercio.
pH: il normale pH delle urine varia da 4 a 9. Un risultato anomalo (inferiore a pH 4 o superiore a 10) indica adulterazione con adulteranti acidi o alcalini aggiunti alle urine.
Cr: l'escrezione quotidiana di creatinina, correlata alla massa muscolare del corpo umano è normalmente costante. Le direttive del Ministero dei Trasporti affermano che livelli di creatinina inferiori a 20 mg/dl sono indicative di diluizione. 7
Ni: benché i nitriti non siano una componente normale delle urine, livelli di nitriti fino a 3,6 mg/dl possono essere riscontrati in alcuni campioni di urina in seguito a infezioni delle vie urinarie, contaminazione batteria o conservazione inadeguata. Un livello di nitriti superiore a 50 mg/dl è superiore al livello clinico ed è considerato anomalo.

Interferenza
È stato osservato che i seguenti composti non causano reazioni crociate quando testati a concentrazioni fino a 100 µg/ml (100.000 ng/ml).
Acetaminofene (4-acetamidofenolo; APAP; N-acetil-p-aminofenolo) d,l-Clorfeniramina
Acetone l-Clorfeniramina
6-Acetilmorfina (tranne test OPI) Clorpromazina
Acido acetilsalicilico (aspirina) Colesterolo
l-Acido ascorbico (vitamina C) Clobazam
Acido benzilico Clomipramina
Acido benzoico Clonazepam
Acido ippurico Cloruro di sodio
Acido gentisico Codeina (tranne test OPI)
Acido nalidixico Cortisone
Acido ossalico l-Cotinina
Acido ossolinico Creatina
Acido salicilico Creatinina
Acido urico Delorazepam
Albumina Deossicorticosterone
Alfenale Desipramina
Allobarbitale Desmetildiazepam
Alprazolam Desbromfeniramina
Aminopirina Destrometorfano
Amitriptilina Diazepam
Amobarbitale Difenidramina
Amoxapina 4-Dimetilaminoantipirina
Amoxicillina Diidrocodeina (tranne test OPI)
d-Amfetamina (tranne test AMP) Dopamina (3-ldrossitiramina)
l-Amfetamina (tranne test AMP) Doxepina
Ampicillina Dossilamina (tranne test MTD)
Apomorfina Ecgonina (tranne test COC)
Aprobarbitale Ecgonina metil estere
Aspartame d,l-efedrina (tranne test MET)
Aspartamina l-Efedrina (tranne test MET)
Atropina Emoglobina
Barbitale d-Epinefrina
Benzocaina (etil p-aminobenzoato) l-Epinefrina
Benzoilecgonina (tranne test COC) Eritromicina
Benzfetamina Eroina (tranne test OPI)
Bilirubina Estazolam
Bromazepam β-Estradiolo
d-Bromfeniramina Estrone-3-solfato
Buprenorfina (tranne test BUP) Etanolo
Buprenorfina glucuronide (tranne test BUP) Etil morfina (tranne test OPI)
Butabarbitale Etil-p-aminobenzoato
Butalbital 2-Etilidene-1,5-dimetil-1-3,3-difenilpirolidone (tranne test MTD)
Butetal Fenciclidina
Caffeina Feniramina (tranne test MTD)
Cannabidiolo (tranne test THC) Fenobarbital
Cannabìnolo (tranne test THC) Fenotiazina (tiodifenilamina)
Chinidina Fentermina (tranne test AMP)
Chinino l-Fenilefrina
Ciclobenzaprina β-Feniletilamina (tranne test AMP)
Clordiazepossido d,l-Fenilpropanolamina
Clorochina Flunitrazepam
d-Clorfeniramina Flurazepam
Furosemide Noretindrone
Guaiacol gliceril etere d-Norpropossifene
Glucosio Nortriptilina
Glutetimide Oxazepam
Idroclorotizide Ossicodone
Idrocodone (tranne test OPI) Papaverina
Idrocortisone Penicillina-G (Benzilpenicillina)
Idromorfone (tranne test OPI) Pentazocaina
p-Idrossimetamfetamina (tranne test MET) Pentobarbital
11-Idrossi-Δ-9-THC (tranne test THC) Perfenazina
Ibuprofene Prednisolone
Imipramina Prazepam
l-Isoproterenolo Procaina (tranne test MET)
d,l-Isoproterenolo Promazina
Lidocaina Prometazina
Lorazepam d-Propossifene
Lormetazepam Protriptilina
Medazepam d-Pseudoefedrina
Meperidina Pirolidina
d,l-Metadone (tranne test MTD) Ranitidina
d-Metamfetamina (tranne test MET e MDMA) Riboflavina
l-Metamfetamina (tranne test MET) Secobarbital
Metaqualone Serotonina
Metossifenamina Sulfametazina
N-metil-efedrina Sulindac
(1 R,2S) N-metil-efedrina Temazepam
2-Metilamina-propiofenone Tetraciclina
d,l-3,4-Metilenedietilamina Δ8-THC (tranne test THC)
d,l-3,4-Metilendiossiamfetamina (tranne test AMP e MDMA) Δ9-THC (tranne test THC)
3,4-Metilendiossietilamfetamina (tranne test AMP e MDMA) 11-nor-Δ8-THC-9-acido carbossilico (tranne test THC)
d,l--3,4-Metilendiossiamfetamina (tranne test AMP e MDMA) 11-nor-Δ9-THC-9-acido carbossilico (tranne test THC)
Metilfenidato Tetraidrocortisone
Morfina (tranne test OPI) Tiamina
Morfina-3-D-glucuronide (tranne test OPI) Tioridazina
Nalorfina (tranne per test OPI) Triazolam
Naloxone Trifluoperazina
d-Naproxen Trimetobenzamide (tranne test MET)
Naltrexone Trimipramina maleato
Norbuprenorfina (tranne test BUP) Triptamina
Niacinamide d,l-Triptofano
Nitrazepam Tiramina
Norbuprenorfina glucuronide (tranne test BUP) d,l-Tirosina
Nordiazepam Verapamil
Nordossepina Zomepirac
d,l-Norefedrina

Bibliografia delle letture suggerite
1. Baselt, R.C. Disposition of Toxic Drugs and Chemicals in Man, Biomedical Publications, Davis, CA, 1982.
2. Urine testing for Drugs of Abuse. National lnstitute on Drug Abuse (NIDA), Research Monograph 73, 1986.
3. Wong, R., The Current Status of Drug Testing in the US Workforce, Am. Clin Lab., 2002, 21 (1): 21 -23
4. Wong, R., The Effect of Adulterants on Urine Screen for Drugs of Abuse: Detection by an On-site Dipstick Device, Am. Clin. Lab.,2002:21(3):14-18
5. Young, D.S. et. al., Clinical Chemistry, 21 (9),1975.
6. U.S. Dept. of Transportation, Procedures for Transportation Workplace Drug and Alcohol Testing Programs. Federal Register, 1999 Dec.; 64(236); 69076
7. U.S. Dept. of Health and Human Services, Mandatory Guidelines for Federal Workplace Drug Testing Programs. Federal Register, 2001 Aug.; 66(162): 43876
8. Fed. Register, Department of Health and Human Services, Mandatory Guidelines for Federal Workplace Drug Testing Programs, 53, 69, 11970-11979, 1988.
9. Liu, Ray H. and Goldberger, Bruce A., Handbook of Workplace Drug Tesiing, AACC Press (1995).
10. Gilman, A. G. and Goodman, L. S., The Pharmacological Basis of Therapeutics, eds. MacMiillan Publishing, New York, NY, 1980.
11. McBay, A.J. Clin. Chem. 33, 338-408, 1987.
12. Ringsrud, K.M. and Linne. J.J., Urinalysis and Body Fluids, A color Text and Atlas, Mosby-Year Book, lnc., 1995.

Cod. OT04A

codice: 912685878

Il nostro consiglio