apoteca natura
NIMBUS GOCCE 50ML

NIMBUS GOCCE 50ML

NUTRIGEA Srl

Descrizione:

Nimbus GOCCE

Descrizione
Complemento alimentare nella versione liquida, a base di microalghe Klamath in succo di mela. Formula per tutti quei bambini che necessitano di supporto immediato nelle loro attività. Grazie alla pratica forma liquida, si privilegia una delle vie piu' naturali di somministrazione, quella buccale o sublinguale, una via sicura, rapida e a multi assorbimento.
Utile come ricostituente, sinergico a qualsiasi trattamento terapeutico, rafforza nutrizionalmente.
Microalghe Klamath
Esse possiedono oltre 100 tra nutrienti (vitamine, minerali, aminoacidi, acidi grassi Omega3) e molecole nutriceutiche (ficocianine, polifenoli, caroteni, clorofilla, ecc.) ben 12 vitamine e minerali LARN-rilevanti, da coprire cioe' in maniera signficativa il fabbisogno giornaliero.
Valido aiuto in caso di carenze nutrizionali, alimentazione irregolare e inadeguata. Processi degenerativi legati alla dieta e vita moderna, eccessivi livelli di ossidazione.
Nutrienti contenuti nelle microalghe:
Vitamine
Il 100 % del betacarotene come precursore della vit. A in soli 2-3 grammi;
15 caroteni dotati di autonoma attività antiossidante, come luteina, licopene, etc., essenziale per i più diversi comparti fi siologici, dalla vista al sistema nervoso.
Un ampio spettro di vitamine B, con il 100% del fabbisogno della vitamina B12, essenziale per la salute generale dell’ organismo, del sangue e del sistema nervoso, in un solo grammo e in forma assimilabile (l’unica tra gli organismi non animali).
Il 100 % del fabbisogno di vitamina K, essenziale per lo sviluppo e la formazione delle ossa, e dunque importantissima nei bambini.
Tutte le altre vitamine, dalla vitamina C alla vitamina E.
60 minerali e oligoelementi
Lo spettro completo dei minerali ed oligoelementi. La Klamath contiene buone quantità dei macrominerali, come calcio e magnesio, ma soprattutto contiene tutti i minerali traccia, essenziali per la salute. Qui ci limitiamo a sottolinearne tre: - ferro, essenziale per sangue, crescita ed energia, di cui la Klamath fornisce un’elevata quantità in pochi grammi; - vanadio, minerale importante per il metabolismo degli zuccheri e, attraverso questo per il controllo del peso e anche per l’attenzione e l’energia; - fluoro organico, indispensabile per la salute di ossa e denti, e che nella Klamath crea una potente sinergia con la vitamina K, e il minerale boro.
Omega 3
Acidi grassi essenziali.
La Klamath contiene anche importanti molecole nutriceutiche, tra cui un pool di polisaccaridi che hanno dimostrato di essere i più potenti modulatori del sistema immunitario; e un’elevata quantità di clorofilla, potente molecola antiossidante e antinfiammatoria. Qui però vogliamo soffermarci su alcune molecole uniche della Klamath:
Ficocianine
Le ficocianine sono delle molecole specifiche delle microalghe verdi-azzurre dotate di elevate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. La Klamath possiede speciali ficocianine, chiamate AFA-ficocianine, che si sono rivelate molto più potenti, nell’azione antiossidante e antinfiammatoria, di quelle tipiche della maggior parte delle microalghe. In particolare, tale azione crea degli effetti protettivi e immunitari essenziali per sostenere le naturali difese dei bambini e per mantenerne la funzionalità muscolare e osteoarticolare, fondamentale nell’età del movimento e del gioco.
Feniletilammina
La feniletilammina, o PEA, è una molecola prodotta dal nostro cervello quando siamo attenti, concentrati e soprattutto felici e sereni! La Klamath, e il suo estratto Klamin, contengono naturalmente feniletilammina. La PEA è una molecola carente in tutte quelle situazioni, come l’iperattività e la disattenzione (ADHD), l’autismo o le difficoltà di apprendimento, che colpiscono in particolare i bambini. In sinergia con altre molecole ad azione neuromodulante presenti naturalmente nell’estratto, la PEA può essere utile non solo in tutte queste problematiche, ma anche per sostenere lo studio e gli impegni intellettuali del bambino che cresce.

Ingredienti
Componenti per 100 ml per 60 gocce
(3 ml)
Microalghe Klamath RW® (Aphanizomenon flos aquae) 2,75 g 82,5 mg
Altri ingredienti: mela succo concentrato; glicerina vegetale; acqua purificata; miele d'Acacia; aroma naturale fragola; pompelmo (Citrus grandis - L - Osbeck e/o Citrus x paradisi MacFayden) semi e/o frutto estratto secco; conservante: potassio sorbato; acidificante: acido citrico.

Modalità d'uso
Assumere 20 gocce disciolte in un po' d'acqua o direttamente sotto la lingua, 2 - 3 volte al giorno.

Avvertenze
Non superare la dose giornaliera raccomandata.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età.
Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
Per donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico.

Conservazione
Conservare in luogo fresco e asciutto, non sottoporre a sbalzi termici
Se il prodotto non viene utilizzato per lungo tempo, una volta aperto, conservare in frigorifero.

Formato
Flacone con dosatore da 50 ml

Cod. NBNG

Bibliografia
- A differenza di altre microalghe come la Spirulina, la cui B12 è formata da analoghi della vera B12 non assimilabili dal nostro organismo, la klamath ha ripetutamente dimostrato di fornire una B 12 assimilabile. Di recente è stato concluso uno studio, svolto in collaborazione tra tra Associazione Vegetariana italiana, Centro di Ricerche Nutriterapeutiche e Università di Urbino, in cui è stata testata con successo la capacità della klamath di assumere i livelli di B12 soggetti vegani, i più a rischio da carenza di B12. Vedi Baroni L., Scoglio S., et al., Effects of a klamath algae product (AFA - B12) on the haematic levels of vitamin B12 and homocysteine in vegan subjects: a pilot study (submitted for publication).
- Come è noto i famosi studi CARET e PHS, promossi dallo statunitense Natural Cancer Istitute e pubblicati dal New England journal of medicine nel 1996, sono stati probabilmente i più ampi e lunghi studi umani mai realizzati allo scopo di testare l'attività anti-tumorale del betacarotene sintetico. Tali studi hanno mostrato come il betacarotene sintetico, e lo stesso betacarotene naturale ma isolato, lungi dallo svolgere un azione antiossidante, agiscono come fattori ossidativi. E' ormai chiaro che per ottenere una potente azione antiossidante e preventiva dei tumori è necessario assumere il betacarotene in entrambe le sue forme cis e trans, cioè come si trova nel suo stato naturale, e soprattutto nella sua naturale sinergia con altri carotenoidi. vedi Mayne S.T., et al., beta-carotene, carotenoids and disease prevention in humans, in FASEB j., 10(7): 690-701 (1996); pryor W.A., et al., Beta-carotene: from biochemistry to clinical trials, in Nutr Rev., 58 (2 pt 1): 39-53 (2000).
- Kamat JP, et al.,Cholorophyllim as an effective antioxidant against membrane damage in vitro and ex vivo, in Biochim Biophys Acta, 2000 Sept 27; 1487 (2-3): 113-27; Hayashi t., Mechanism of clorophyllin anticarcinogenesis, in Toxicol Appl Pharmacol 1999 Jul 15; 158 (2) : 132-40; Harttig U.; Chemoprotection by natural chlorophylls in vivo: inhibition of dibenzo [a,l] pyrene-DNA ADDUCTS in rainbow trout liver, Carcinogenesis 1998 Jul; 19 (7): 1323-6.
- Per una disamina approfondita del problema ADHD, e dell'uso della Klamath nei bambini, vedi Stefano scoglio, Non è colpa dei bambini, Macroedizioni, 2007, pp. 134.
- Sabelli H.C., Javaid I.J., phenylethylamine Modulation of Affect: Therapeutic and Diagnostic Implications, in Journal of Neuropsychiatry (1995), 7 (1): 6-14,7. Sabelli H et al., Sustained antidepressant effedt of PEA replacement, in J Neuropsichiatry clin Neurosci, 1996, 8 (2): 168-71.
- Kusaga A., Decreased beta-Phenylethylamine in urine of children with attention deficit hyperactivity disorder and autistic disorder, in No To Hattatsu, 2002 May; 34 (3): 243-8.
- Si tratta di studi in corso di preparazione per la pubblicazione.
Per ulteriori informazioni, potete contattare direttamente il Centro di Ricerche Nutriterapiche (www.nutriterapia.it) al numero: 0722-351483; e-mail: info@nutriterapia.it.
- Scoglio S.et al.,Effect of a 2-month treatment with klamin, a klamath algae extract, on the general well-being, antioxidant profile and oxidative status of postmenopausal woman, in Gynecol Endocrinol. 2009 Apr; 25 (4): 235-40.
- Bellingeri P. et al., Complementary treatment of mood disorders associated with oncological disease by using the Klamath algae (Aphanizomenon flos aquae) extract Klamin: a pilot study (in preparazione per la pubblicazione).
- Lucca A., Catalano M.et al., Complementary treatment of depressed patients undergoing pharmacological therapy with a natural product based on Klamath algae and its proprietary extract Klamin (in preparazione per la pubblicazione).
- Vedi anche Scoglio Stefano, Non è colpa dei bambini. Disattenzione iperattività e ADHD: I pericoli del Ritalin e il ruolo della nutrizione, Macro Edizioni, 2007.
- Hart A.N. et al., Natural Killer cell Activation and Modulation of Chemokine receptor Profile In Vitro by an Extract from the Cyanophyta Aphanizomenon flos-aquae, in journal of medicinal food, 10 (3), 2007, pp. 435-441, Gitte J. Jensen, et al., Consumption of aphanizomenon flos aquae Has Rapid Effects on the Circulation and Function of Immune Cells in Humans, in Journal of American Nutraceutical Association (JANA), Vol. 2, n°3, Jan.2000, pp. 50-58; Monukian R., et al., Effects of the blue green algae Aphanizomenon Flos Aquae on human natural killer cells, in Savage, L., ed., Phytoceuticals, IBC Library Series, 1998, 233-241.
- Pugh N., et al., isolation of three high molecular weight polysaccharides with potent immunostimolatory activity from Spirulina Platensis, Aphanizomenon Flos Aquae and Chlorella pyrenoidosa, in Planta Medica, 67 (2001), 737-742.
- Benedetti S., Scoglio S. et al., Antioxidant properties of a novel phycocyanin extract from the blue-green alga Aphanizomenon flos-aquae, in life scences 75 (2004) 2353-2356. L'unicità delle ficocianine della Klamath consiste nel fatto che esse sono prive, in rapporto a quelle più tipiche della Spirulina, della subunitèà allo- ficocianina; e contengono invece una subunità chiamata ficoeritrocianina, caratterizzata dal principio attivo detto ficoviolobilina per il suo colore viola ( dati in corso di pubblicazione).
- Benedetti S.et al., Oxigen radical absorbance capacity (ORAC) of phycocyanin and phycocyanobilin from ApHanizomenon flos-aquae. (in preparazione per la pubblicazione).
- Vadiraja B.B., et al., Hepatoprotective effects of C-phycocyanin: protection for carbon tetrachloride and R-(+)-pulegone-mediated Hepatotoxicity in rats, in biochem biophys Res Commun., 1998; 249 (2): 428-31; Romay C., et al., Phycocyanin extract reduces leukotriene B4levels in archidonic induced mouse-ear infl ammatory actyvity of phycocyanin extract in acetic acid-induced colitis in rats, in pharmacol Res. 1999; 39(1): 55-59.
- Reddy C.M., et al., Selective Inhibition of cycloxygenase-2 by C-phycocyanin, in Biochem Biophys Res Commun., 277(3): 599-603.
- Rafail I. Kusahak, et al., Favorable Effect of Blue Green Algae Aphanizomenon Flos Aquae on Rat Plasma Lipid,in Journal of the American Nutraceutical Association, Vol. 2, n°3, Jan 2000, pp. 59-65.
- Kushak R.I.,et al.,The Effect of Blue-Green Algae Aphanizomenon Flos Aquae on Nutrient Assimilation in Rats, in Journal of American Nutraceutical Association, Vol. 3, n°4, Winter 2001, pp. 35-39.
- Kushak, R.,et al., Effect of algae Aphanizomenon Flos Aquae on digestive enzyme activity and polyunsaturated fatty acids level in blood plasma, in gastroenterology, 1999, 116: A559.
- Kushak R.I., et al., the Effect of Blue-Green Algae Aphanizomenon Flos Aquae on Nutrient Assimilation in Rats, in JANA, Vol.3, Whinter 2001, pp.35-39.
- Rafail I. Kushak, et al., Favorable Effects of Blue Green Algae Aphanizomenon Flos Aquae on Rat Plasma Lipid, in Journal of the American Nutraceutical Association, Vol.2, n°3, Jan 2000, pp.59-65.

codice: 922982032

In caso di promozioni, il prezzo barrato corrisponde a quello presente in farmacia.

Il nostro consiglio