EUGEWHITE SIERO SCHIAR BIOTECH

EUGENOMICS Srl
EUGEWHITE SIERO SCHIAR BIOTECH


Descrizione:

eugenomics
cosmeceuticals

eugewhite

Siero schiarente biotech

Condizionante cromatico, grazie alla sua formula innovativa, favorisce l’attenuazione delle macchie scure della superficie cutanea. Macchie, discromie, colorito spento e non uniforme contribuiscono a enfatizzare l’aging cutaneo. Il viso assume un aspetto meno giovane rispetto alla sua età.
Usato in maniera costante favorisce una duratura azione schiarente, illumina e migliora visibilmente le condizioni cutanee. Gli ingredienti funzionali hanno un azione inibente sulla formazione delle macchie cutanee. La vitamina C pura, antiossidante, contrasta i radicali liberi riducendo gli effetti del photoaging indotto da raggi UV. Il Gluconolattone favorisce l’azione idratante, è un antiossidante: contrasta e previene i danni ossidativi responsabili dell’aging cutaneo.
Studi clinici sui funzionali contenuti dimostrano una riduzione delle linee sottili e delle rughe. Contribuisce a contrastare i segni dell’età donando rassodamento, idratazione e protezione; non è sensibilizzante, è adatto anche alle pelli delicate. Costituisce un supporto domiciliare dopo trattamenti medici depigmentanti, in quanto le macchie tendono a riformarsi.
Migliora la trama cutanea, la pelle appare più luminosa, uniforme, levigata, liscia e compatta ed i pori ridotti. Le imperfezioni vengono minimizzate, la cute ritrova una nuova luminosità e splendore.

Modalità d'utilizzo
Detergere ed applicare il siero sulle macchie e sulle zone discromiche (viso, décolleté, mani) due volte al dì e massaggiare fino a completo assorbimento. In caso di colorito disomogeneo, lentigo solari e macchie diffuse applicare su tutto il viso. Seguire con l’applicazione della crema di trattamento o con la crema di protezione in caso di intensa esposizione solare.

Formato
Flacone da 30 ml

Cod.072

codice: 925875748

codice ean: 8033638661390

In caso di promozioni, il prezzo barrato corrisponde a quello presente in farmacia.

Il nostro consiglio