apoteca natura
BOSCOTTO FROLLINO 300G

BOSCOTTO FROLLINO 300G

LE FARINE DEI NOSTRI SACCHI

Descrizione:

Boscotto frollino Prodotto dietetico senza glutine, indicato nelle diete in cui va escluso il glutine.
Confezionato in atmosfera protettiva.
Senza lattosio.

Ingredienti
Farina di riso; margarina; zucchero; fecola di patate; uova pastorizzate; glucosio; farina di semi di carrube; amido di mais modificato; guar; lievito chimico; sesamo.

Caratteristiche nutrizionali

per 300 g
Valore energetico 1744 kJ - 417 kcal
Proteine 1,20 g
Carboidrati 73,80 g
Grassi 13,00 g

Formato
300 g.

Cod. 0001 non si realizza e puo' comportare un risultato terapeutico non ottimale.

Istruzioni per l'utilizzo di un MDI
1. Rimuovere il cappuccio protettivo.
2. Scuotere l'inalatore subito prima dell'uso.
3. Mantenere l'inalatore verticalmente con il boccaglio rivolto verso il basso.
4. Espirare in modo da svuotare del tutto o quasi i polmoni.
5. Porre il boccaglio dell'inalatore 2 - 4 centimetri davanti alla bocca spalancata, in direzione dell'istmo delle fauci, OPPURE portare il dispositivo alla bocca e chiudere le labbra fermamente attorno al boccaglio.
6. Esercitare una pressione sul fondo della bomboletta per attivarla e CONTEMPORANEAMENTE inspirare in modo lento e profondo.
7. Completare l'inspirazione senza interruzione sino ad aver riempito del tutto i polmoni.
8. Dopo aver riempito i polmoni, mantenere una pausa di apnea di almeno 10 secondi.
9. (Qualora siano prescritte piu' aerosolizzazioni, non erogarne piu' di una per ogni singolo atto inspiratorio).
10. Allontanare il dispositivo dalla bocca.
11. Espirare.
12. Sciacquare la bocca con acqua per minimizzare il rischio di infezioni a livello orofaringeo.
13. Richiudere il dispositivo.

Note
Punto 2) Alcuni spray sono in forma di sospensione e l'agitazione preliminare permette di erogare dosi costanti per tutto il periodo di uso.
Punto 5) Vari studi mostrano che questa modalita' di uso puo' offrire qualche vantaggio rispetto a quella con bocca chiusa e labbra serrate sul boccaglio dello spray, perche' riduce l'impatto inerziale sulle pareti della cavita' orale. Tuttavia, se il paziente non e' in grado di direzionare correttamente l'aerosol, allora conviene consigliarlo di porre l'inalatore in bocca con labbra serrate sul boccaglio.
Punto 6) E' considerato ottimale erogare lo spray subito dopo l'inizio di un'inspirazione di durata pari ad almeno 4-5 secondi. La deposizione polmonare di un aerosol diviene nulla solo quando la erogazione dello spray avviene almeno 3 secondi prima di iniziare ad inspirare.
Punto 7) Eseguire tutta l'inspirazione in modo lento. Vari studi hanno mostrato la significativa superiorita' di una lenta inspirazione rispetto a quella eseguita bruscamente. Eseguire l'inalazione con la bocca.
Punto 8) E' richiesta di una pausa post-inspiratoria di almeno 10 secondi per garantire la massima deposizione polmonare dell'aerosol.

codice: 920009038

codice ean: 8033706184035

Il nostro consiglio